95 mq: UNA CASA CON PIÙ SPAZIO E PIÙ LUCE

Articolo pubblicato il 23/03/2015

L’appartamento acquista maggiore funzionalità grazie alla ridistribuzione funzionale, specie nella zona giorno. Eliminati alcuni tramezzi, la cucina viene spostata e lasciata a vista sul soggiorno; l’ex ripostiglio diventa una pratica lavanderia.

1-SOGGIORNO-1110x400

L’appartamento, situato in uno stabile risalente agli Anni Settanta in zona Lingotto a Torino, è stato ristrutturato secondo le esigenze del proprietario, un giovane single che desiderava rivedere la struttura classica dell’appartamento, caratterizzata dalla presenza di una serie di stanze affacciate su un corridoio centrale.

I 95 metri quadrati a disposizione sono stati quindi trasformati dando più respiro agli spazi comuni. Per ottenere un living più arioso è stato demolito il tramezzo tra il vecchio soggiorno e la camera da letto mentre il corridoio è stato eliminato del tutto. Il living così trasformato è stato idealmente suddiviso in tre aree: zona conversazione, pranzo e cucina. Nel corso della ristrutturazione sono stati creati nuovi spazi: uno studio al posto dell’ex cucina e una lavanderia nell’ex ripostiglio, più altre zone dedicate al contenere e di servizio su due dei tre balconi presenti.

Anche la zona notte risulta adesso più funzionale: la camera da letto padronale ha acquisito un bagno ad uso esclusivo e una cabina armadio, mentre l’altro bagno è stato ampliato per far posto a una doccia in nicchia. Tutti gli ambienti sono stati climatizzati ed è stato previsto un sistema di antifurto/videosorveglianza gestibile da remoto.

3-INGRESSO-CORRIDOIO1-150x150  7-BAGNO-150x150 6-CABINA-ARMADI-150x150

5-CAMERA-DA-LETTO-150x150  2-CUCINA-LIVINGbis-150x150 1-SOGGIORNO-150x150

Il living, nato dall’unione del soggiorno con la camera da letto adiacente, è stato trasformato nel fulcro di tutto l’appartamento. Un divano componibile arreda la zona conversazione, ampliata visivamente dalla presenza di un grande specchio, proveniente da una galleria d’arte di New York. La parte opposta è occupata dalla cucina a vista. Al centro, come raccordo tra le due funzioni, la zona pranzo. • Divano: Box di Valentini

2-CUCINA-LIVINGbis-1024x410

Per la cucina, totalmente aperta sul soggiorno, la scelta è caduta su un modello particolarmente neutro, in grado di adattarsi al contesto e al resto degli arredi. Basi e pensili sono in finitura laccata goffrata bianca, con top in quarzo da 2 mm ed elemento terminale destinato a libreria. Una penisola a sbalzo funge da elemento di raccordo con l’ingresso e da bancone per la prima colazione. Il top della penisola è stato realizzato utilizzando lo stesso legno del pavimento. • Cucina: Artex di Varenna • Elettrodomestici: Miele Lavello e miscelatore Franke • Sgabelli: Kristalia • Tavolo: Fiam • Sedie: Panton di Vitra

3-INGRESSO-CORRIDOIO1-940x1024

L’ingresso è totalmente aperto sul living ad eccezione di un pilastro non eliminabile. Per mimetizzare questo elemento che rischiava di essere percepito a progetto ultimato come un corpo estraneo, è stata realizzata una veletta in cartongesso a soffitto che conduce fino al pilastro. Una fila di led incassati ne illumina il profilo in tutta la sua lunghezza.

4-STUDIO-1024x682

La cameretta, ricavata dalla vecchia cucina, è stata al momento adibita a studio. Anche qui come in tutta la casa, bagni compresi, è stato posato un parquet in rovere a doga lunga. • Parquet: in rovere spazzolato taglio sega color Odessa di Stile. • Porte: Lualdi • Lampada: Catellani&Smith

5-CAMERA-DA-LETTO

La camera da letto ha un bagno a uso esclusivo e cabina armadio. Per mimetizzare la presenza delle porte del bagno e del vano guardaroba è stato scelto un modello rasomuro grezzo, poi dipinto nella stessa tinta delle pareti.

6-CABINA-ARMADI-682x1024

La cabina armadio è stata ricavata sfruttando lo spazio dell’antibagno preesistente e rubando qualche centimetro in profondità alla stanza adiacente. L’interno è attrezzato con aste, ripiani e cassetti sistemati in modo da sfruttare al meglio tutto lo spazio a disposizione. • Cabina armadio: Millimetrica di Misuraemme

7-BAGNO-682x1024

Nel bagno principale una parete walk-in, caratterizzata da un elemento fisso in cristallo e dall’assenza di porte, delimita la doccia di dimensioni extralarge (L 190 x P 90 cm). Per creare un effetto di continuità, il piatto in mineral marmo e resina poliestere è stato tagliato a misura e colorato della stessa tonalità delle piastrelle in ardesia. In entrambi i bagni sono stati montati termoarredi elettrici. • Sanitari: serie Glaze di Azzurra ceramiche • Piatto doccia: Solution Officina Azzurra di Azzurra ceramiche • Cassettiera: Beta

8-SECONDO-BAGNO

Arredi ridotti all’essenziale nell’altro bagno, reso più ampio dall’arretramento della parete di confine con la camera da letto. Nella nicchia così ricavata è stata inserita una seconda doccia da L 160 x P 90 cm. Anche in questo caso, il piatto è stato realizzato su misura e colorato di grigio come il rivestimento a parete. • Piastrelle: linea Artesia di International Slate Company

9-PLANIMETRIE-1024x957

Progetto: Tiziana Bianchi, B&B Home, Torino. www.bebhome.it; info@bebhome.it
Fotografo: Federico Bonifaccio